Scegli destinazione
Abbiamo rilevato che il tuo browser è [versione-ie], che non è compatibile con il nostro sito web. Utilizzare una versione aggiornata del browser per visualizzare correttamente il Web.
portada-santo-domingo.jpg

Guida di viaggio di Santo Domingo - Organizzate le vostre vacanze a Santo Domingo

Sei motivi per visitare Santo Domingo

Santo Domingo, il centro commerciale della Repubblica Dominicana, è la città perfetta per immergersi nella cultura e nelle tradizioni locali, dove edifici moderni e case realizzate in stile coloniale convivono armoniosamente tra loro. Da qui è possibile raggiungere alcune delle migliori spiagge dell’isola. Scoprite di più su questa destinazione con la guida di viaggio di Santo Domingo.Ricco di storia, Santo Domingo è il più antico insediamento europeo, sede della prima chiesa, della prima fortezza e della prima strada realizzate nelle Americhe. La zona coloniale, con i suoi edifici coloniali spagnoli del XVI secolo, è stata dichiarata patrimonio dell’umanità dall’UNESCO.La città gode di un clima eccezionale, soleggiato e caldo per tutto l’anno, con temperature medie di 30 °C.Dotata di un fascino ineguagliabile, la città pullula di venditori ambulanti e di mercati dove è possibile acquistare ogni genere di prodotto, dalle verdure e fiori freschi fino agli articoli di artigianato locale.Santo Domingo è famosa per la sua vivace vita notturna: grazie ai dance club e ai cocktail bar, il divertimento è sempre assicurato.Per chi è alla ricerca di un po’ di tranquillità, lontano dal trambusto, è possibile visitare il Giardino Botanico o trascorrere la giornata in alcune delle più belle e appartate spiagge del mondo, situate a poca distanza d’auto.È un luogo dall’incredibile valore culturale, i cui abitanti sono fieramente legati alle proprie origini. Potrete visitare musei, teatri, gallerie ed eccellenti ristoranti, dove assaporare specialità della cucina locale.- Dove si trova Santo Domingo?Santo Domingo è la capitale della Repubblica Dominicana ed è il più antico insediamento europeo dell’emisfero occidentale. È situata sulla costa sud-orientale dell’isola di Hispaniola, alla foce del fiume Ozama che si immette nel Mar dei Caraibi presso il porto della città.- Qual è il periodo migliore per una vacanza a Santo Domingo? Santo Domingo gode tutto l’anno di un piacevole clima tropicale. Il periodo migliore per visitare la città è tra dicembre e marzo, quando c’è meno umidità e le temperature sono gradevoli, tra i 25 °C e i 30 °C. Se volete partecipare ad alcuni dei più grandi eventi e festival annuali offerti dalla città, il periodo ideale è tra aprile e luglio.

Informazioni pratiche

Una vacanza a Santo Domingo offre la possibilità di godersi la rilassante vita caraibica, piena di giorni tranquilli sulla spiaggia, notti trascorse a ballare la bachata e ore in cui perdersi tra le stradine acciottolate mentre si fanno escursioni culturali.Prima di camminare lungo le rive incontaminate e cenare in ristoranti unici, è importante conoscere le giuste informazioni di viaggio di Santo Domingo. Qui trovate un approfondimento sui documenti per l’entrata e il visto, i requisiti per l’assicurazione, la valuta, la lingua, la salute e i bagagli.
  • Di quali documenti ho bisogno per viaggiare a Santo Domingo?
    Tutti i viaggiatori hanno bisogno di un passaporto e di una tessera turistica per entrare nel paese eccetto i cittadini di Cile, Argentina, Ecuador, Corea del Sud, Israele, Islanda, Giappone, Perù, Liechtenstein e Uruguay. All’arrivo, i visitatori sono indirizzati verso l’area di immigrazione dove devono acquistare una tessera turistica, valida per 30 giorni. Le richieste di proroga di questa tessera devono essere presentate alla Dirección General de Migración almeno due settimane prima della scadenza della tessera originale.
  • Ho bisogno di un’assicurazione di viaggio per viaggiare a Santo Domingo?
    È fortemente consigliato sottoscrivere un’assicurazione di viaggio che copra emergenze mediche, perdite e furti. L’assistenza sanitaria a Santo Domingo è buona ma può essere costosa senza la giusta copertura. Molti dottori e ospedali si aspettano pagamenti in contanti, a prescindere dall’assicurazione di viaggio/sanitaria.Prima di partire, controllate che le polizze assicurative coprano le attività che possono comportare qualche rischio come immersioni subacquee, motociclismo e trekking, per citarne alcune.
  • È pericoloso per la mia salute visitare Santo Domingo?
    Da una prospettiva medica, Santo Domingo è sicura quando vengono prese le precauzioni necessarie per la salute. Sono consigliate le vaccinazioni contro la febbre tifoide e l’epatite A e B, così come le ricette per le compresse contro la malaria per ridurre il rischio di infezione. Durante il viaggio si possono contrarre malattie come dissenteria ed epatite, ma solitamente accade solo se vengono consumati cibo e acqua contaminati.
  • Come si paga a Santo Domingo?
    La moneta della Repubblica Dominicana è il peso, tuttavia, a volte, i dollari e gli euro sono accettati nelle aree turistiche densamente popolate. Il modo migliore e più sicuro per gestire il denaro è prelevare i pesos dagli sportelli automatici che di solito si possono trovare nei supermercati, nei centri commerciali e nelle stazioni di servizio. Visa e Mastercard sono largamente accettate, così come i traveler's cheque, anche se i commercianti preferiscono il denaro contante. "
  • Quali sono i fusi orari di Santo Domingo?
    Santo Domingo segue il fuso orario dell’Atlantico, UTC-04:00.
  • Che lingua si parla a Santo Domingo?
    La maggior parte delle persone parla lo spagnolo dominicano, che è simile allo spagnolo della costa dei Caraibi ma con forti influenze della lingua dell’Africa dell’ovest. Anche il creolo haitiano è una delle lingue indigene. Inoltre, a causa dei rifugiati e dei loro discendenti che fuggirono dalla Rivoluzione Cinese, ci sono alcuni abitanti che parlano cinese. L’inglese è usato prevalentemente nelle aree turistiche più famose.
  • Cosa devo mettere in valigia per viaggiare a Santo Domingo?
    Santo Domingo gode di un caldo clima caraibico, per cui si consigliano vestiti leggeri in materiali traspiranti come cotone o lino. Per quanto riguarda le scarpe, l’ideale è portare un paio di sandali da spiaggia, scarpe per camminare e scarpe formali. La maggior parte dei turisti preferisce passare il tempo all’aperto o sulla spiaggia, ma è comunque consigliabile per le donne portare un abito da cocktail e per gli uomini un paio di pantaloni e una camicia formale, per partecipare alla vivace vita notturna di Santo Domingo.Per respingere mosche e pulci, usate un forte repellente per gli insetti e una pomata per alleviare il prurito, così come una crema solare con un alto fattore di protezione per prevenire le scottature solari. Come per qualsiasi viaggio in un paese straniero, è consigliabile portare un semplice frasario o scaricare una app per poter comunicare in quelle situazioni in cui si parla una lingua che non conoscete.