SCEGLI PAESE
  • Spagna
  • Messico
  • Repubblica Dominicana
  • Giamaica
  • Italia
  • Brasile
SCEGLI DESTINAZIONE
  • Madrid
  • Barcelona
  • Córdoba
  • Ibiza
    • Tutto-Ibiza
    • Playa d'en Bossa
    • Es Puig
    • San Antonio
    • Santa Eulalia
  • Malaga
  • Menorca
  • Oviedo
  • Sevilla
  • Tenerife
  • Riviera Maya
  • Costa Mujeres – Cancún
  • Riviera Nayarit
  • Cap Cana
  • Punta Cana
  • Santo Domingo
  • Giamaica - Montego Bay
  • Sicilia - Campofelice di Roccella
  • Bahia
SCEGLI HOTEL
  • Ayre Gran Hotel Colón
  • Only YOU Boutique Hotel Madrid
  • Only You Hotel Atocha
  • Bless Hotel Madrid
  • Ayre Hotel Caspe
  • Ayre Hotel Gran Vía
  • Ayre Hotel Rosellón
  • Ayre Hotel Córdoba
  • Grand Palladium White Island Resort & Spa
  • Grand Palladium Palace Ibiza Resort & Spa
  • Hard Rock Hotel Ibiza
  • Ushuaïa Ibiza Beach Hotel
  • Agroturismo Sa Talaia
  • Fiesta Hotel Cala Gració
  • Fiesta Hotel Tanit
  • Palladium Hotel Palmyra
  • TRS Ibiza Hotel
  • Palladium Hotel Cala Llonga
  • Palladium Hotel Don Carlos
  • Bless Hotel Ibiza
  • Grand Palladium White Island Resort & Spa
  • Grand Palladium Palace Ibiza Resort & Spa
  • Hard Rock Hotel Ibiza
  • Ushuaïa Ibiza Beach Hotel
  • Agroturismo Sa Talaia
  • Fiesta Hotel Cala Gració
  • Fiesta Hotel Tanit
  • Palladium Hotel Palmyra
  • TRS Ibiza Hotel
  • Palladium Hotel Cala Llonga
  • Palladium Hotel Don Carlos
  • Bless Hotel Ibiza
  • Palladium Hotel Costa del Sol
  • Palladium Hotel Menorca
  • Ayre Hotel Ramiro I
  • Ayre Hotel Alfonso II
  • Ayre Hotel Sevilla
  • Hard Rock Hotel Tenerife
  • Grand Palladium White Sand Resort & Spa
  • Grand Palladium Kantenah Resort & Spa
  • Grand Palladium Colonial Resort & Spa
  • TRS Yucatan Hotel
  • Grand Palladium Costa Mujeres Resort & Spa
  • Family Selection at Grand Palladium Costa Mujeres Resort & Spa
  • TRS Coral Hotel
  • Family Selection at Grand Palladium Vallarta Resort & Spa
  • Grand Palladium Vallarta Resort & Spa
  • TRS Cap Cana Hotel
  • TRS Turquesa Hotel
  • Grand Palladium Bávaro Suites Resort & Spa
  • Grand Palladium Punta Cana Resort & Spa
  • Grand Palladium Palace Resort Spa & Casino
  • Dominican Fiesta Hotel & Casino
  • Grand Palladium Jamaica Resort & Spa
  • Grand Palladium Lady Hamilton Resort & Spa
  • Grand Palladium Sicilia Resort & Spa
  • Grand Palladium Garden Beach Resort & Spa
  • Grand Palladium Imbassaí Resort & Spa
OCCUPAZIONE
- +
- +
accettare
Scegli destinazione
Prenota
×

GUIDA DI VIAGGIO DI MONTEGO BAY - SCOPRITE MONTEGO BAY

Tempo libero e Cultura

  • QUALI SONO LE MIGLIORI SPIAGGE DELLA GIAMAICA?

    Le spiagge della Giamaica sono tra le più belle dei Caraibi. I lunghi tratti di sabbia fine, le acque blu intenso e le palme che oscillano dolcemente ne fanno uno dei luoghi ideali per una vacanza di relax. Ecco una lista di alcune delle migliori spiagge della Giamaica, da quelle più tranquille e nascoste a quelle più vivaci, con bar perfetti per gustarsi un cocktail. Queste destinazioni da cartolina sono l’ideale per rilassarsi.

    • FLETCHER BEACH

      Fletcher Beach è un’ampia spiaggia dove i bambini possono divertirsi per ore: le sue acque tranquille, infatti, sono perfette per far nuotare i più piccoli. Nelle vicinanze si trova un parco acquatico che offre un’ampia gamma di attività, come i go-kart, le moto d’acqua e i kayak.

    • DOCTOR'S CAVE BEACH

      Doctor’s Cave Beach è una delle più popolari spiagge di Montego Bay: i viaggiatori e turisti vengono qui per nuotare nelle sue acque cristalline. Circa cento anni fa è diventata famosa per le sue proprietà curative, e oggi è un punto di riferimento per bar e negozi, perfetta per ammirare alcuni dei migliori tramonti della Giamaica. È inoltre l’ideale per fare snorkeling lungo la costa, poiché la spiaggia fa parte del Montego Bay Marine Park.

    • CORNWALL BEACH

      Cornwall Beach è proprio dietro l’angolo di Doctor’s Cave Beach: condivide lo stesso mare incredibile, ma è meno affollata. Ci sono armadietti e docce a uso pubblico e, per rendere più vivace il pomeriggio dopo un po’ di relax in spiaggia, il delizioso cibo di strada e la musica dal vivo di Gloucester Avenue si trovano a pochi passi di distanza.

    • SEVEN MILE BEACH

      Seven Mile Beach è deliziosa come suggerisce il suo nome: sette miglia di sabbia bianca e acque blu. È un posto fantastico per ascoltare musica dal vivo (ospita infatti spettacoli settimanali di reggae) e per incontrare venditori di snack che propongono gamberetti con peperoncini, pane tostato e altre delizie.

    • SILVER SANDS

      Silver Sands è una delle gemme nascoste della costa nord della Giamaica. Nonostante sia una spiaggia con accesso pubblico, è perfettamente pulita e offre una vista spettacolare. È l’ideale per fare snorkeling lungo la costa.

    • MAMMEE BAY BEACH

      Questa spiaggia privata è un sogno, con sdraio, reti da volleyball e ombrelloni di palma sotto i quali rifugiarsi mentre si sorseggia un cocktail o si assaporano frutti di mare grigliati. L’acqua poco profonda crea le condizioni ideali per fare windsurf, ma si possono praticare anche altri sport come tour con la moto d’acqua e parapendio.

    • Non dimenticatevi di portare la crema solare! Qui, il sole è molto intenso.
    • Non ci sono problemi con la sicurezza dell’acqua in Giamaica, ma i viaggiatori con stomaci sensibili dovrebbero bere solo acqua in bottiglia, se possibile.
    • Se andate in un mercato assicuratevi di avere con voi denaro contante in piccole quantità, in modo da poter mercanteggiare con i venditori. Inoltre, state attenti ai borseggiatori.
    • Se volete fare snorkeling, effettuate qualche ricerca prima di prendere impegni con un negozio: ci sono stabilimenti che propongono prezzi molto diversi per lo stesso equipaggiamento.
    • Se non amate il sapore del pesce, evitate di prendere il “sea cat punch”, che è un drink a base di polpo.
    • Non acquistate nulla la prima volta che lo vedete. È meglio esplorare cosa c’è sulle altre bancarelle o nei negozi finché non siete certi che si tratti dell’opzione migliore.
    • Portate con voi una piccola quantità di denaro contante, perché in molte spiagge bisogna pagare l’ingresso.
    • Non ci sono serie malattie alimentari in Giamaica di cui preoccuparsi. Solamente, provate la delizia locale, l’ackee, in ristoranti raccomandabili: se non è preparata correttamente, può provocare un’intossicazione.
    • Alcuni venditori possono essere insistenti, ma non preoccupatevi di rimanere fermi sulle vostre decisioni e di andarvene se non siete interessati alle loro merci.
    • Quando fate snorkeling o immersioni, assicuratevi di non toccare il corallo: è fondamentale per permettere alla vita marina di crescere e si può rompere facilmente.
    • Se i viaggiatori contraggono la diarrea o un’intossicazione alimentare, è importante restare idratati. Bevete acqua in bottiglia con sali reidratanti e assumete cibo normale finché non vi sentite meglio.
    • I mercati di Montego Bay sono molto affollati nei giorni in cui arrivano le navi da crociera, solitamente il mercoledì e il venerdì. Contattate il vostro hotel per conoscere gli orari delle crociere e pianificate la vostra gita un altro giorno per evitare la folla.
    • Nella maggior parte delle spiagge è permesso nuotare o pescare, però in alcune si possono fare entrambe le cose. Accertatevi di non attraversare le aree designate per la pesca.
    • Assicuratevi di lavare regolarmente le mani e portate un igienizzante o salviettine da usare prima di mangiare.
    • Di solito è possibile pagare in dollari statunitensi, ma assicuratevi che il tasso di cambio sia giusto.
    • Non lasciate mai la borsa o altri oggetti di valore incustoditi.
    • Ispezionate le condizioni di igiene dei posti dove si mangia per strada, e assicuratevi di mangiare cibo caldo e completamente cotto.
    • Non acquistate gusci di tartaruga intagliati o altri souvenir marini: spesso hanno un impatto negativo sull’ambiente.
  • QUALI SONO LE MIGLIORI ESCURSIONI IN GIAMAICA?

    La Giamaica ha un passato lungo e affascinante. Dalla civiltà Arawak che per prima visse qui fino all’arrivo degli spagnoli e agli indios dell’ovest che vennero in seguito, gli edifici e i musei di tutto il paese testimoniano questa storia così ricca. È anche il luogo di nascita della leggenda internazionale del reggae Bob Marley, e molti amanti della musica si recano qui in pellegrinaggio per conoscere meglio la sua eredità. Se volete scoprire alcune delle migliori escursioni in Giamaica, ecco qualche consiglio per gite di un giorno che vi permetteranno di conoscere le culture e la storia che continuano a caratterizzare l’isola.

    • NEGRIL

      Negril, un’area nell’estremo ovest della Giamaica, è conosciuta soprattutto per l’estesa Seven Mile Beach, dove la sabbia bianca e l’acqua cristallina circondano i bar della spiaggia, i ristoranti e alcune delle aree più vivaci dell’isola. Qui i viaggiatori possono provare le migliori escursioni di un giorno in Giamaica, come fare snorkeling nella meravigliosa barriera corallina o scoprire la vita marina da una barca con il fondo trasparente.

    • CATADUPA MOUNTAINS

      Visitare le Catadupa Mountains è un’emozionante escursione da Montego Bay, in cui gli amanti dell’avventura possono godersi una vista panoramica sulla campagna circostante. Gli osservatori di uccelli possono avvistare le numerose specie endemiche, come rari tipi di pappagalli e di colombe. Ci sono anche le rovine della vecchia stazione di Catadupa, un edificio storico costruito nel 1895 con finestre a ghigliottina e cornici di legno.

    • OCHO RÍOS

      Ocho Rios, nella parrocchia di St. Ann, è famoso per essere la sede di uno dei forti più antichi della Giamaica, realizzato alla fine del XVII secolo. I visitatori possono ammirare gli antichi cannoni costruiti per paura di un’invasione francese nel 1780, ma che non furono mai usati. È anche vicino al pittoresco villaggio rurale di Nine Mile, dove è nato Bob Marley: qui, gli amanti della musica possono conoscere i punti di riferimento più importanti nella prima fase della vita dell’artista.

    • LUCEA

      Lucea è famosa per le sue spiagge tranquille e per l’affascinante Hanover Museum, che ospita artefatti della civiltà Arawak, così come ceramiche e opere d’arte che celebrano la ricca storia culturale della Giamaica.

    • FALMOUTH

      Falmouth è una deliziosa cittadina nella parrocchia di Trelawny in Giamaica. È la sede di alcune delle opere architettoniche georgiane meglio conservate nei Caraibi, dove molti edifici risalgono al tardo 1700. È anche un luogo perfetto per fare shopping grazie al suo bellissimo mercato all’aperto. Se desiderate avventurarvi fuori dalla città, è il luogo ideale per fare un tour in teleferica e volare sopra le cime degli alberi.

    • APPLETON ESTATE

      Questa bellissima e storica distilleria è attiva fin dal 1749, quindi è il posto perfetto per saperne di più sulla lavorazione del rum. I viaggiatori possono scoprire come veniva prodotto questo liquore prima che sull’isola ci fosse elettricità, e ammirare gli alambicchi di rame di 200 anni fa. Ci sono tantissime tipologie di rum da provare, e se è il momento giusto è anche possibile assaggiare la loro famosa torta al rum.

    • Non dimenticatevi di portare la crema solare! Qui, il sole è molto intenso.
    • Non ci sono problemi con la sicurezza dell’acqua in Giamaica, ma i viaggiatori con stomaci sensibili dovrebbero bere solo acqua in bottiglia, se possibile.
    • Se andate in un mercato assicuratevi di avere con voi denaro contante in piccole quantità, in modo da poter mercanteggiare con i venditori. Inoltre, state attenti ai borseggiatori.
    • Se volete fare snorkeling, effettuate qualche ricerca prima di prendere impegni con un negozio: ci sono stabilimenti che propongono prezzi molto diversi per lo stesso equipaggiamento.
    • Se non amate il sapore del pesce, evitate di prendere il “sea cat punch”, che è un drink a base di polpo.
    • Non acquistate nulla la prima volta che lo vedete. È meglio esplorare cosa c’è sulle altre bancarelle o nei negozi finché non siete certi che si tratti dell’opzione migliore.
    • Portate con voi una piccola quantità di denaro contante, perché in molte spiagge bisogna pagare l’ingresso.
    • Non ci sono serie malattie alimentari in Giamaica di cui preoccuparsi. Solamente, provate la delizia locale, l’ackee, in ristoranti raccomandabili: se non è preparata correttamente, può provocare un’intossicazione.
    • Alcuni venditori possono essere insistenti, ma non preoccupatevi di rimanere fermi sulle vostre decisioni e di andarvene se non siete interessati alle loro merci.
    • Quando fate snorkeling o immersioni, assicuratevi di non toccare il corallo: è fondamentale per permettere alla vita marina di crescere e si può rompere facilmente.
    • Se i viaggiatori contraggono la diarrea o un’intossicazione alimentare, è importante restare idratati. Bevete acqua in bottiglia con sali reidratanti e assumete cibo normale finché non vi sentite meglio.
    • I mercati di Montego Bay sono molto affollati nei giorni in cui arrivano le navi da crociera, solitamente il mercoledì e il venerdì. Contattate il vostro hotel per conoscere gli orari delle crociere e pianificate la vostra gita un altro giorno per evitare la folla.
    • Nella maggior parte delle spiagge è permesso nuotare o pescare, però in alcune si possono fare entrambe le cose. Accertatevi di non attraversare le aree designate per la pesca.
    • Assicuratevi di lavare regolarmente le mani e portate un igienizzante o salviettine da usare prima di mangiare.
    • Di solito è possibile pagare in dollari statunitensi, ma assicuratevi che il tasso di cambio sia giusto.
    • Non lasciate mai la borsa o altri oggetti di valore incustoditi.
    • Ispezionate le condizioni di igiene dei posti dove si mangia per strada, e assicuratevi di mangiare cibo caldo e completamente cotto.
    • Non acquistate gusci di tartaruga intagliati o altri souvenir marini: spesso hanno un impatto negativo sull’ambiente.
  • DOVE DIVERTIRSI IN GIAMAICA?

    Una ricca eredità, una vivace cultura musicale e una popolazione che ama divertirsi rendono la Giamaica uno dei punti di riferimento della vita sociale caraibica. Se vi state domandando dove divertirvi in Giamaica, ecco qualche spunto da prendere in considerazione: dalle feste alle manifestazioni artistiche, scoprite gli eventi da non perdere.

    • CARNEVALE IN GIAMAICA

      Il Carnevale, uno degli eventi più attesi per divertirsi in Giamaica, comprende diversi giorni di festeggiamenti. Le sfilate di strada, i party sulla spiaggia e le feste mentre si fa colazione culminano nella Road March durante la Pasqua. È l’apogeo della moda stravagante, in cui persone vestite di piume e lustrini invadono le strade di Kingston con musica e danze.

    • CALABASH LITERARY FESTIVAL

      Questo evento è famoso in tutto il mondo. Autori acclamati a livello internazionale si incontrano con scrittori locali per tre giorni di letture, workshop e apprezzamento reciproco. Tra coloro che in passato hanno partecipato ci sono Salman Rushdie, Wole Soyinka e Marlon James, vincitore del Man Booker Prize. Si svolge ogni due anni alla fine della primavera nel piccolo e idilliaco villaggio di pescatori di Treasure Beach, ed è una visita obbligata per tutti gli amanti della parola scritta.

    • OCHOS RIOS JAZZ FESTIVAL

      Ochos Rios Jazz Festival si svolge da tanti anni alla fine di maggio, ospitando amanti della musica che provengono da ogni parte del mondo per assistere alle migliori esibizioni della Giamaica. Nonostante la sede del festival sia a Ochos Rios, vengono organizzati eventi su tutta l’isola, dai concerti gratuiti nei giardini alle crociere con spettacoli di jazz per ammirare il tramonto.

    • ACCOMPONG MAROON FESTIVAL

      Questo festival si tiene a gennaio e celebra la cultura e le tradizioni della comunità degli schiavi Maroon, che oltre 200 anni fa scapparono tra le montagne della Giamaica. La musica, i balli, la gastronomia e le narrazioni di racconti come base dell’intrattenimento permettono di conoscere meglio l’affascinante storia della Giamaica e della sua gente.

    • INTERNATIONAL REGGAE DAY

      Se state cercando dove fare festa in Giamaica, questo evento a Kingston è interamente dedicato alla musica che la Giamaica ha fatto conoscere al mondo intero. Da un concerto all’aria aperta a iniziative ambientali per piantare alberi, il festival, che si svolge a luglio, celebra la filosofia del reggae, e spesso ospita musicisti internazionali che rendono omaggio al grande Bob Marley.

    • Non dimenticatevi di portare la crema solare! Qui, il sole è molto intenso.
    • Non ci sono problemi con la sicurezza dell’acqua in Giamaica, ma i viaggiatori con stomaci sensibili dovrebbero bere solo acqua in bottiglia, se possibile.
    • Se andate in un mercato assicuratevi di avere con voi denaro contante in piccole quantità, in modo da poter mercanteggiare con i venditori. Inoltre, state attenti ai borseggiatori.
    • Se volete fare snorkeling, effettuate qualche ricerca prima di prendere impegni con un negozio: ci sono stabilimenti che propongono prezzi molto diversi per lo stesso equipaggiamento.
    • Se non amate il sapore del pesce, evitate di prendere il “sea cat punch”, che è un drink a base di polpo.
    • Non acquistate nulla la prima volta che lo vedete. È meglio esplorare cosa c’è sulle altre bancarelle o nei negozi finché non siete certi che si tratti dell’opzione migliore.
    • Portate con voi una piccola quantità di denaro contante, perché in molte spiagge bisogna pagare l’ingresso.
    • Non ci sono serie malattie alimentari in Giamaica di cui preoccuparsi. Solamente, provate la delizia locale, l’ackee, in ristoranti raccomandabili: se non è preparata correttamente, può provocare un’intossicazione.
    • Alcuni venditori possono essere insistenti, ma non preoccupatevi di rimanere fermi sulle vostre decisioni e di andarvene se non siete interessati alle loro merci.
    • Quando fate snorkeling o immersioni, assicuratevi di non toccare il corallo: è fondamentale per permettere alla vita marina di crescere e si può rompere facilmente.
    • Se i viaggiatori contraggono la diarrea o un’intossicazione alimentare, è importante restare idratati. Bevete acqua in bottiglia con sali reidratanti e assumete cibo normale finché non vi sentite meglio.
    • I mercati di Montego Bay sono molto affollati nei giorni in cui arrivano le navi da crociera, solitamente il mercoledì e il venerdì. Contattate il vostro hotel per conoscere gli orari delle crociere e pianificate la vostra gita un altro giorno per evitare la folla.
    • Nella maggior parte delle spiagge è permesso nuotare o pescare, però in alcune si possono fare entrambe le cose. Accertatevi di non attraversare le aree designate per la pesca.
    • Assicuratevi di lavare regolarmente le mani e portate un igienizzante o salviettine da usare prima di mangiare.
    • Di solito è possibile pagare in dollari statunitensi, ma assicuratevi che il tasso di cambio sia giusto.
    • Non lasciate mai la borsa o altri oggetti di valore incustoditi.
    • Ispezionate le condizioni di igiene dei posti dove si mangia per strada, e assicuratevi di mangiare cibo caldo e completamente cotto.
    • Non acquistate gusci di tartaruga intagliati o altri souvenir marini: spesso hanno un impatto negativo sull’ambiente.
  • COSA MANGIARE IN GIAMAICA

    La Giamaica ha un’affascinante cucina locale, con influenze dell’Asia orientale, della Gran Bretagna, della Cina e della Spagna. La ricchezza di questa storia, insieme all’abbondanza di frutta fresca, frutti di mare, erbe aromatiche e spezie, fanno sì che non dobbiate mai preoccuparvi di cosa mangiare in Giamaica.

    • Il migliore cibo tradizionale della Giamaica

      Pesce salato e ackee è il piatto nazionale della Giamaica. L’ackee, un frutto giallo originario del Ghana, viene bollito finché non diventa tenero e servito con merluzzo salato, peperoni, cipolle e pomodori. Molto più famoso è il jerk chicken: dopo essere stato marinato in un mix speziato di peperoncini Scotch Bonnet, timo e condimenti giamaicani, il pollo viene affumicato sopra rami di pimento verde, che gli conferiscono il caratteristico sapore conosciuto in tutto il mondo. Passando alle pietanze giamaicane che si mangiano tutti i giorni, dovete provare il mackerel rundown. Si tratta di uno stufato ricco e speziato a base di sgombro, cucinato a fuoco lento finché non diventa più spesso. Nonostante lo sgombro sia l’ingrediente tradizionale, questo piatto può essere preparato anche con gamberi, aragoste e altri tipi di pesce. Viene spesso servito con il bammy, un pane piatto a base di manioca che serve ad assorbire il sapore. Esiste una varietà di delizie tradizionali giamaicane servite solo in occasioni speciali. Una di queste è la capra al curry, la cui carne diventa tenera dopo diverse ore di cottura. Se vi state chiedendo cosa mangiare in Giamaica quando avete voglia di dolce, la risposta è la gizzada - uno squisito dolce giamaicano che contiene un ripieno di cocco grattugiato, noce moscata e vaniglia, addolcito con zucchero e cotto in una piccola base per torta.

    • RICETTA DEL MACKEREL RUNDOWN

      Tagliate lo sgombro in blocchi uguali e rimuovete le spine (se ce ne sono).Friggete 1 cipolla tagliata e 2 spicchi d’aglio finché non diventano traslucidi, poi aggiungete 1 cucchiaino di timo, 1 foglia di alloro e 1 peperoncino Scotch Bonnet (opzionale).Abbassate il fuoco e aggiungete 2 lattine di latte di cocco. Cuocete a fuoco lento per 15-20 minuti, o finché il composto non si è ispessito della metà. Aggiungete il pesce e cuocete a fuoco lento finché non è pronto, per circa 10 minuti.Servite con riso e piselli giamaicani.

    • LIQUORI E BEVANDE CHE DOVETE PROVARE IN GIAMAICA

      Il rum è famoso per essere uno dei migliori alcolici della Giamaica. Esiste una marca molto famosa chiamata Overproof, alla quale bisogna accostarsi con cautela a causa del suo alto contenuto alcolico. È meglio provare un cocktail al rum, servito con ghiaccio, lime e birra allo zenzero. Gli amanti delle feste possono provare lo shot Bob Marley, a base di sciroppo di fragola, crema di banana e crema di menta che rappresentano il rosso, il giallo e il verde, i colori a cui è associata la cultura rastafari. Se vi state domandando cosa bere in Giamaica senza alcol, la risposta è il caffè Blue Mountain. Questo caffè è conosciuto in tutto il mondo per il suo sapore poco amaro e per l’aroma intenso, e viene coltivato solamente in una zona dell’isola. Anche la birra alla zenzero è molto popolare: questa bevanda rinfrescante si ottiene usando zucchero di canna al posto dello sciroppo di mais, che è spesso utilizzato da altre parti.

    • Non dimenticatevi di portare la crema solare! Qui, il sole è molto intenso.
    • Non ci sono problemi con la sicurezza dell’acqua in Giamaica, ma i viaggiatori con stomaci sensibili dovrebbero bere solo acqua in bottiglia, se possibile.
    • Se andate in un mercato assicuratevi di avere con voi denaro contante in piccole quantità, in modo da poter mercanteggiare con i venditori. Inoltre, state attenti ai borseggiatori.
    • Se volete fare snorkeling, effettuate qualche ricerca prima di prendere impegni con un negozio: ci sono stabilimenti che propongono prezzi molto diversi per lo stesso equipaggiamento.
    • Se non amate il sapore del pesce, evitate di prendere il “sea cat punch”, che è un drink a base di polpo.
    • Non acquistate nulla la prima volta che lo vedete. È meglio esplorare cosa c’è sulle altre bancarelle o nei negozi finché non siete certi che si tratti dell’opzione migliore.
    • Portate con voi una piccola quantità di denaro contante, perché in molte spiagge bisogna pagare l’ingresso.
    • Non ci sono serie malattie alimentari in Giamaica di cui preoccuparsi. Solamente, provate la delizia locale, l’ackee, in ristoranti raccomandabili: se non è preparata correttamente, può provocare un’intossicazione.
    • Alcuni venditori possono essere insistenti, ma non preoccupatevi di rimanere fermi sulle vostre decisioni e di andarvene se non siete interessati alle loro merci.
    • Quando fate snorkeling o immersioni, assicuratevi di non toccare il corallo: è fondamentale per permettere alla vita marina di crescere e si può rompere facilmente.
    • Se i viaggiatori contraggono la diarrea o un’intossicazione alimentare, è importante restare idratati. Bevete acqua in bottiglia con sali reidratanti e assumete cibo normale finché non vi sentite meglio.
    • I mercati di Montego Bay sono molto affollati nei giorni in cui arrivano le navi da crociera, solitamente il mercoledì e il venerdì. Contattate il vostro hotel per conoscere gli orari delle crociere e pianificate la vostra gita un altro giorno per evitare la folla.
    • Nella maggior parte delle spiagge è permesso nuotare o pescare, però in alcune si possono fare entrambe le cose. Accertatevi di non attraversare le aree designate per la pesca.
    • Assicuratevi di lavare regolarmente le mani e portate un igienizzante o salviettine da usare prima di mangiare.
    • Di solito è possibile pagare in dollari statunitensi, ma assicuratevi che il tasso di cambio sia giusto.
    • Non lasciate mai la borsa o altri oggetti di valore incustoditi.
    • Ispezionate le condizioni di igiene dei posti dove si mangia per strada, e assicuratevi di mangiare cibo caldo e completamente cotto.
    • Non acquistate gusci di tartaruga intagliati o altri souvenir marini: spesso hanno un impatto negativo sull’ambiente.
  • QUALI SONO LE MIGLIORI COSE DA FARE IN GIAMAICA?

    La Giamaica è una vera terra delle meraviglie: dalle rigogliose foreste verdi alle straordinarie spiagge di sabbia, quest’isola tropicale ha qualcosa da offrire a tutti. Per i viaggiatori che sono interessati a nuotare ai piedi delle cascate, fare escursioni tra le bellissime colline calcaree o semplicemente ammirare la flora e la fauna locali, ecco i nostri migliori consigli su cosa fare in Giamaica.

    • ESPLORARE IL BLUE HOLE E NUOTARE NELLE SECRET FALLS

      Un viaggio al Blue Hole è una delle migliori cose fare in Giamaica. Situato nella foresta tropicale, è composto da una serie di cascate alla base delle quali si trova una piscina blu, dove possono tuffarsi i viaggiatori più avventurosi. Dopo aver seguito il percorso del fiume si incontra una grotta segreta dietro un foglio d'acqua limpida, così come un tunnel da esplorare. È un’escursione entusiasmante, ma chiunque sia nervoso alla prospettiva di saltare dalle rocce più alte può approfittare di metodi alternativi per scendere.

    • FARE ESCURSIONI LUNGO LE INCREDIBILI DUNN’S RIVER FALLS

      Ochos Rios è molto vicino alle famose Dunn’s River Fall, una delle attrattive naturali più belle dell’area. Ci vuole circa un’ora per arrampicarsi sulle terrazze di questa cascata, e la caffetteria sulla spiaggia è in una posizione perfetta per uno snack, subito dopo la fatica. Un’altra escursione in Giamaica è il percorso lungo il White River, un’esperienza emozionante che non richiede sforzo fisico.

    • TOUR IN TELEFERICA ALLE YS FALLS

      Questa escursione in teleferica è uno dei modi più eccitanti di fare turismo attivo in Giamaica. Dopo una breve camminata in cima alle cascate, i viaggiatori, legati a un’imbracatura, si librano sopra le cime degli alberi per ammirare il ricco paesaggio naturale dall’alto. Successivamente, ci sono piscine profonde ai piedi delle cascate per rilassarsi. Nell’area si trovano anche lettini per prendere il sole e un negozio di regali.

    • UN GIRO IN BARCA SUL BLACK RIVER

      Il Black River scorre fino al sud-est della Giamaica, dove le mangrovie frondose sono la dimora di uccelli e coccodrilli: dalla barca, i viaggiatori più fortunati possono vedere da vicino queste creature preistoriche, che vengono nutrite da alcune guide.

    • ESCURSIONI SULLA SPIAGGIA E NEL MAR DEI CARAIBI

      Se state cercando cosa fare in Giamaica in una vacanza romantica, cavalcare lungo la costa sabbiosa dei Caraibi al tramonto è una delle scelte migliori. I cavalli arabi sono ben addestrati e sono adatti anche ai meno esperti. Cavalcare lungo il mare è un’esperienza unica: è possibile sentire la forza di queste magnifiche creature, e le calde acque della Giamaica rendono l’esperienza piacevole sia per il cavallo che per il cavaliere.

    • FARE UN’ESCURSIONE ATTRAVERSO IL COCKPIT COUNTRY

      Il Cockpit Country, proprio nel mezzo della Giamaica, è un affascinante paesaggio calcareo con gole e caratteristiche geologiche che lo rendono una visita obbligata per tutti gli appassionati di escursioni. È un santuario dalla bellezza naturale, con percorsi per escursioni che attraversano alcuni dei punti storici più interessanti della Giamaica, personalizzabili in base al livello di forma fisica.

    • Non dimenticatevi di portare la crema solare! Qui, il sole è molto intenso.
    • Non ci sono problemi con la sicurezza dell’acqua in Giamaica, ma i viaggiatori con stomaci sensibili dovrebbero bere solo acqua in bottiglia, se possibile.
    • Se andate in un mercato assicuratevi di avere con voi denaro contante in piccole quantità, in modo da poter mercanteggiare con i venditori. Inoltre, state attenti ai borseggiatori.
    • Se volete fare snorkeling, effettuate qualche ricerca prima di prendere impegni con un negozio: ci sono stabilimenti che propongono prezzi molto diversi per lo stesso equipaggiamento.
    • Se non amate il sapore del pesce, evitate di prendere il “sea cat punch”, che è un drink a base di polpo.
    • Non acquistate nulla la prima volta che lo vedete. È meglio esplorare cosa c’è sulle altre bancarelle o nei negozi finché non siete certi che si tratti dell’opzione migliore.
    • Portate con voi una piccola quantità di denaro contante, perché in molte spiagge bisogna pagare l’ingresso.
    • Non ci sono serie malattie alimentari in Giamaica di cui preoccuparsi. Solamente, provate la delizia locale, l’ackee, in ristoranti raccomandabili: se non è preparata correttamente, può provocare un’intossicazione.
    • Alcuni venditori possono essere insistenti, ma non preoccupatevi di rimanere fermi sulle vostre decisioni e di andarvene se non siete interessati alle loro merci.
    • Quando fate snorkeling o immersioni, assicuratevi di non toccare il corallo: è fondamentale per permettere alla vita marina di crescere e si può rompere facilmente.
    • Se i viaggiatori contraggono la diarrea o un’intossicazione alimentare, è importante restare idratati. Bevete acqua in bottiglia con sali reidratanti e assumete cibo normale finché non vi sentite meglio.
    • I mercati di Montego Bay sono molto affollati nei giorni in cui arrivano le navi da crociera, solitamente il mercoledì e il venerdì. Contattate il vostro hotel per conoscere gli orari delle crociere e pianificate la vostra gita un altro giorno per evitare la folla.
    • Nella maggior parte delle spiagge è permesso nuotare o pescare, però in alcune si possono fare entrambe le cose. Accertatevi di non attraversare le aree designate per la pesca.
    • Assicuratevi di lavare regolarmente le mani e portate un igienizzante o salviettine da usare prima di mangiare.
    • Di solito è possibile pagare in dollari statunitensi, ma assicuratevi che il tasso di cambio sia giusto.
    • Non lasciate mai la borsa o altri oggetti di valore incustoditi.
    • Ispezionate le condizioni di igiene dei posti dove si mangia per strada, e assicuratevi di mangiare cibo caldo e completamente cotto.
    • Non acquistate gusci di tartaruga intagliati o altri souvenir marini: spesso hanno un impatto negativo sull’ambiente.
  • COSA COMPRARE IN GIAMAICA?

    Molti viaggiatori non hanno le idee molto chiare su cosa comprare in Giamaica, perché quest’isola non è particolarmente famosa per i suoi negozi. Eppure, quando si fa shopping in Giamaica, se si guarda nei posti giusti è possibile trovare tantissimi oggetti deliziosi, tra cui ceste accuratamente realizzate a mano, manufatti in legno e altre opere d’arte. Potete anche decidere di portare a casa spezie, caffè e sigari per offrire ai vostri amici e famigliari un assaggio dei Caraibi. Se state visitando i mercati o comprando i souvenir della Giamaica dai venditori sulla spiaggia, tenete a mente che spesso i prezzi sono gonfiati: dovete mercanteggiare fino a che non scendete a un prezzo più basso che vi stia bene.

    • DOVE FARE SHOPPING IN GIAMAICA

      Dall’artigianato artistico realizzato localmente a prelibatezze deliziose, ecco alcune idee per i viaggiatori che desiderano portare a casa alcuni bellissimi souvenir o squisitezze della Giamaica.

    • BLUE MOUNTAIN

      Non potete lasciare la Giamaica senza portare con voi un po’ del caffè Blue Mountain, famoso in tutto il mondo. Ci sono diverse marche: se non avete tempo di visitare i mulini veri, che si trovano immersi nella zona montuosa della Giamaica, potete trovare il caffè nella maggior parte dei supermercati attorno alla città.

    • CIGAR WORLD

      Un sigaro è un eccellente souvenir della Giamaica che potete condividere con i vostri amici una volta tornati a casa. Il clima della Giamaica è perfetto per coltivare il tabacco, e questo piccolo negozio a Ochos Rios propone una varietà di opzioni locali, così come i sigari di Cuba e della Repubblica Dominicana.

    • MONTEGO BAY CRAFT MARKET

      Questo è un luogo vivace e pieno di energia dove troverete manufatti artigianali come bicchieri per vino realizzati con noci di cocco, oggetti fatti a maglia e cestini intrecciati.

    • WISE CHOICE WHOLESALE

      Questo piccolo negozio a Negril realizza un mix di spezie che è utilizzato su tutta l’isola per insaporire il jerk chicken e altri piatti gustosi. Se vi state chiedendo cosa comprare in Giamaica questo prodotto è perfetto per provare a realizzare a casa una ricetta giamaicana.

    • GALLERY OF WEST INDIAN ART (GALERIE DES ARTS ANTILLAIS)

      C'est ici que l’on trouve une large gamme diverse de peintures d'Haïti, de Cuba et de la Jamaïque. Il y a aussi un certain nombre de sculptures en bois d'animaux de haute qualité.

    • TROPICANA JEWELERS

      Situata a The Shoppes a Rose Hall, questa gioielleria ha una piccola selezione di orologi, anelli e orecchini della più alta qualità. Vendono anche braccialetti con gancio, indossati nei Caraibi per secoli e che simbolizzano unità.

    • Non dimenticatevi di portare la crema solare! Qui, il sole è molto intenso.
    • Non ci sono problemi con la sicurezza dell’acqua in Giamaica, ma i viaggiatori con stomaci sensibili dovrebbero bere solo acqua in bottiglia, se possibile.
    • Se andate in un mercato assicuratevi di avere con voi denaro contante in piccole quantità, in modo da poter mercanteggiare con i venditori. Inoltre, state attenti ai borseggiatori.
    • Se volete fare snorkeling, effettuate qualche ricerca prima di prendere impegni con un negozio: ci sono stabilimenti che propongono prezzi molto diversi per lo stesso equipaggiamento.
    • Se non amate il sapore del pesce, evitate di prendere il “sea cat punch”, che è un drink a base di polpo.
    • Non acquistate nulla la prima volta che lo vedete. È meglio esplorare cosa c’è sulle altre bancarelle o nei negozi finché non siete certi che si tratti dell’opzione migliore.
    • Portate con voi una piccola quantità di denaro contante, perché in molte spiagge bisogna pagare l’ingresso.
    • Non ci sono serie malattie alimentari in Giamaica di cui preoccuparsi. Solamente, provate la delizia locale, l’ackee, in ristoranti raccomandabili: se non è preparata correttamente, può provocare un’intossicazione.
    • Alcuni venditori possono essere insistenti, ma non preoccupatevi di rimanere fermi sulle vostre decisioni e di andarvene se non siete interessati alle loro merci.
    • Quando fate snorkeling o immersioni, assicuratevi di non toccare il corallo: è fondamentale per permettere alla vita marina di crescere e si può rompere facilmente.
    • Se i viaggiatori contraggono la diarrea o un’intossicazione alimentare, è importante restare idratati. Bevete acqua in bottiglia con sali reidratanti e assumete cibo normale finché non vi sentite meglio.
    • I mercati di Montego Bay sono molto affollati nei giorni in cui arrivano le navi da crociera, solitamente il mercoledì e il venerdì. Contattate il vostro hotel per conoscere gli orari delle crociere e pianificate la vostra gita un altro giorno per evitare la folla.
    • Nella maggior parte delle spiagge è permesso nuotare o pescare, però in alcune si possono fare entrambe le cose. Accertatevi di non attraversare le aree designate per la pesca.
    • Assicuratevi di lavare regolarmente le mani e portate un igienizzante o salviettine da usare prima di mangiare.
    • Di solito è possibile pagare in dollari statunitensi, ma assicuratevi che il tasso di cambio sia giusto.
    • Non lasciate mai la borsa o altri oggetti di valore incustoditi.
    • Ispezionate le condizioni di igiene dei posti dove si mangia per strada, e assicuratevi di mangiare cibo caldo e completamente cotto.
    • Non acquistate gusci di tartaruga intagliati o altri souvenir marini: spesso hanno un impatto negativo sull’ambiente.